Cerca
  • Gaia Giancaspro - Guida

Regole per viaggiare sicuri in Germania. Viaggi in Germania dall’Italia e vv in tempi di pandemia.

Aggiornato il: 11 dic 2020


(Ph: Spethan Widua on unsplash.org)


Regole per viaggiare sicuri in Germania! Viaggi in Germania dall’Italia e viceversa ai tempi del Covid-19. Berlino, Berlino… ma quanto ci manchi?


Ogni anno tra mercatini di Natale, Gluhwein, maratone di dance party e viste mozzafiato di fuochi d'artificio in cima alla Torre della Televisione, Berlino si riempie di visitatori sempre più curiosi di scoprirne un pezzettino in più rispetto all’anno precedente.


Eh sì, perché tutti ci tornano prima o poi!

Berlino è magica, unica e inarrivabile.

Difficile rinunciare alla sua effervescente vita notturna...


Ma come faremo quest’anno? Tutto chiuso? Vale comunque la pena?

Chiariamo innanzi tutto come fare ad arrivarci e quali regole sono ad oggi in vigore per l’ingresso in Germania dati i tempi difficili ai quali la pandemia da Covid 19 disgraziatamente ci costringe.


Berlino: viaggiare sicuri


In questo momento l’Italia è considerata un Paese a rischio.

Pertanto, se si vorrà venire a Berlino o visitare qualsiasi altro luogo in Germania bisognerà seguire le linee guida messe a punto dal Governo tedesco al fine di contenere i contagi anche durante le festività natalizie e le celebrazioni per il nuovo anno, che tutti speriamo porterà un po’ di serenità e permettondoci di tornare a viaggiare e a scoprire il mondo.


Al seguente link troverete il portale per la registrazione di chiunque arrivi in Germania da un Paese a rischio (come l’Italia).

È tutto molto semplice e, per altro, in italiano.


https://www.einreiseanmeldung.de/#/


Alla registrazione e all’arrivo seguirà una quarantena in isolamento fiduciario di 10 giorni Poi, senza alcun test e si sarà liberi di circolare.


Si potrà però decidere di effettuare un test Covid 19 su suolo tedesco.

In questo caso la quarantena durerà solo 5 giorni, poi si potrà uscire per fare il test e si dovrà tornare in isolamento fino al risultato negativo.


Insomma complicato, ma non impossibile.

Sono esentati o parzialmente esentati dalla quarantena coloro che:


· fanno visita a parenti di primo grado o partner conviventi

· svolgono un lavoro indispensabile al sistema sanitario

· diplomatici di alto livello, parlamentari o membri del Governo

· transitano per periodi non superiori a 72 ore (nel rispetto delle norme vigenti di distanziamento)

· viaggiano regolarmente (pendolari, almeno una volta alla settimana) per motivi comprovati e necessari di lavoro, studio o formazione professionale.

· Arrivano da aree di frontiera per massimo 24h


E se si è in possesso di un test Covid 19 negativo effettuato nelle 48h che hanno preceduto il decollo?


In questo caso si è esonerati dall’obbligo di quarantena!


ATTENZIONE: L’esito negativo del test deve essere in lingua inglese, francese o tedesca e bisognerà conservarlo per 10 giorni.


Si tratta di test molecolare oppure di test antigenico (rapido)?


· Il test molecolare è accettato

·Il test antigenico è accettato a condizione che rispetti i criteri minimi di affidabilità consigliati dall’ OMS che troverete al seguente link:


https://www.who.int/publications/i/item/antigen-detection-in-the-diagnosis-of-sars-cov-2infection-using-rapid-immunoassays


Queste le regole per i viaggi Germania!


E se voglio andare in Italia per Natale o Capodanno?


Si può partire o rientrare ?

Cosa prevede l’ultimo DPCM?

Abbiamo bisogno di test molecolare, antigenico negativo?

Si impone una quarantena? Di quanti giorni?

Facciamo il punto.

(Ph: Matthaeus on unsplash.org)


Dalla Germania per l’Italia dal 9 al 20 Dicembre 2020


Se si vuole partire da Berlino o dalla Germania per l’Italia in aereo dal 9 al 20 Dicembre ci si dovrà munire di un test molecolare o antigenico a 48 ore dal decollo che assicuri la negatività al Covid-19 del viaggiatore.


Arrivati in Italia non si dovrà dunque restare in isolamento fiduciario perché in possesso del test effettuato in Germania. Senza il test, invece, è previsto l’isolamento della durata di 14 giorni e l’obbligo di comunicare alla ASL di riferimento l’ arrivo sul suolo italiano unitamente al proprio indirizzo.


ATTENZIONE! Alcune Regioni italiane si riservano di vietare l’ingresso ai non residenti nonostante questi ultimi decidano autonomamente di effettuare l’isolamento fiduciario di 14 giorni e nonostante ci si sia muniti di un test Covid-19 negativo.


Le stesse regole valgono se si decide di raggiungere l’Italia in macchina.


Le cose cambiano se si decide di partire dal 21 Dicembre al 6 Gennaio.


In questo caso l’Italia non accetta test negativo e obbliga tutti i non residenti (per intenderci –anche gli italiani iscritti all’AIRE) a una quarantena di 14 giorni in isolamento fiduciario.


I residenti in Italia possono invece avvalersi del test negativo (sempre non svolto nelle 48h precedenti alla partenza) ed evitare così la quarantena.

Dunque i residenti in Italia con test negativo sono liberi di circolare per le vie delle loro amate città natie e andare (sempre con mascherina e disinfettante) a trovare le zie che tanto ci mancano.


Attenzione! Dal 21 Dicembre al 6 Gennaio in Italia è in vigore il divieto di spostamento fra Regioni, tranne che per comprovati motivi di lavoro, salute e appunto per raggiungere il proprio domicilio e questa eccezione fa proprio al caso nostro!

Si potrà dunque atterrare in qualsiasi aeroporto e raggiungere il proprio domicilio anche attraversando le Regioni altrimenti chiuse al transito.


Va inoltre specificato che anche in questo periodo alcune Regioni italiane si riservano di vietare l’ingresso ai non residenti nonostante questi ultimi decidano autonomamente di effettuare l’isolamento fiduciario di 14 giorni e nonostante ci si sia muniti di un test Covid-19 negativo. In Puglia, ad esempio, è ancora in vigore l’ordinanza n. 245 emessa il 02 Giugno 2020. Per ulteriori informazioni https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus.


Buon Viaggio a tutti noi, anche solo con l'immaginazione!








1 visualizzazione0 commenti

Gaia Giancaspro          Urban Strasse 28A - 10967 Berlin      gaiagianca@gmail.com       P.I./St.-Nr. 14 307 60432